La gestione burocratica 4.0 ovvero la gestione Lean dei processi burocratici

Destinatari:

 Direttori e Responsabili di Funzione
 Direttori e Responsabili di Organizzazione
 Direttori e Responsabili IT
 Direttori e Responsabili Risorse Umane

Obiettivi:

 Fornire le nozioni base per evidenziare i processi aziendali dell’area “burocratica” e la loro interconnessione.
 Individuare i “padroni” dei processi e la cultura aziendale.
 Introdurre la metodologia AVI – Analisi del Valore dell’Informazione.
 Esaminare con AVI i processi per evidenziare gli eventuali sprechi e la loro incidenza sui costi.
 Identificare miglioramenti, con utilizzo anche della digitalizzazione e IOT – internet of things.
 Introdurre i miglioramenti e verificare il valore del processo così ottenuto.
 Redigere il bilancio economico.
 Migliorare la cultura aziendale e la responsabilizzazione dei padroni dei processi.
 Introdurre i principi del Kaizen – Miglioramento continuo.

Contenuti:

 L’introduzione dei processi e dei “padroni” dei processi stessi. Il cambiamento nella cultura
aziendale per la distribuzione dei compiti, per la definizione dei ruoli, per l’introduzione
dell’empowerment. Il ruolo nuovo della gerarchia.
 L’utilizzo della digitalizzazione e dell’IOT Internet of Things
 Introduzione all’AVI analisi del valore dell’informazione per valutare il valore delle
informazioni e delle decisioni ad essa legata e identificare quelle inutili che vanno soppresse
(
 Introduzione alla gestione dei grupp i di lavoro.
 L’utilizzo della Value Stream Mapping per descrivere i processi aziendali dell’area burocratica
e evidenziarne la loro interconnessione.
 Individuazione dei padroni dei processi e il loro livello di responsabilizzazione
La definizione degl
i sprechi.
 Esame di un caso reale pe r valutare insieme il processo, i miglioramenti introdotti e il perché
 La digitalizzazione del processo
 Determinazione del bilancio economico per evidenziare e quantificar e i vantaggi economici
ottenuti.

 Verifica con l’AVI della congruenza fra i dati esaminati nel caso discusso e quelli che emergono
con l’AVI
 Esame dei processi migliorati e suggerimento variazione compiti dei padroni dei processi
 L’introduzione del KAIZEN Miglioramento continuo: quan do e perché.

Metodologia:

Presentazioni, esempi, esercitazioni e discussioni.

Documentazione:

A ciascun partecipante verrà fornito il materiale utilizzato negli incontri.

Durata:

1 giornata
9:30 17:30 Bologna
30 Settembre 2019

22 Novembre 2019

Docente:

Ing. Gianni Perlini Consulente Senior

Quotazione:

€ 550,00 (Iva esclusa ) p er partecipante, comprensivo dei pranzi di lavoro e dei coffee breaks

Attestati:

Verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione