La Valutazione delle Competenze nel Contesto Organizzativo: Il Colloquio Capo-collaboratore

Destinatari:

 Direttori e Responsabili Risorse Umane;
 Direttori e Responsabili di Funzione;
 Specialisti Risorse Umane.

Obiettivi:

Attuare un processo strutturato e condiviso di valutazione delle competenze
permette all’organizzazione di disporre di uno strumento di gestione delle risorse
umane che favorisce la comunicazione e la comprensione delle aspettative
dell’azienda, stimola la crescita individuale e aziendale e produce un
miglioramento continuo. Il corso si pone in particolare l’obiettivo di:
 Fornire gli strumenti per strutturare in modo efficace tutti i momenti di
rilevazione e misurazione delle competenze delle risorse umane in azienda,
dalla fase di preparazione del colloquio alla fase di attuazione e chiusura.

Contenuti:

 Competenze e prestazione;
 Contenuto e finalità della valutazione;
 Attori coinvolti nel processo di valutazione;
 Fasi del processo: avvio, monitoraggio, valutazione finale;
 L’importanza del feedback;
 Il colloquio capo-collaboratore:
o Preparazione e contesto;
o Apertura del dialogo;
o Raccolta dei comportamenti attuati;
o Assegnazione di obiettivi di miglioramento;
o Analisi dei comportamenti;
 Valutazione delle competenze e definizione di un piano di azione.
 Errori di valutazione e elementi correttivi
 Strumenti di valutazione delle competenze;
 Rappresentazione dei risultati emersi: il diagramma radar;
 Metodi di sviluppo delle risorse umane.

Metodologia:

Il corso alterna fasi di esposizione delle basi teoriche a fasi di esercitazioni ed
attività pratiche volte a sperimentare i contenuti oggetto del corso. Sono
privilegiate tutte le attività in gruppo o sottogruppo per attivare e promuovere il
confronto e la partecipazione, in modalità dinamica e collaborativa.

Durata:

 In presenza: 1 giornata da 8 ore.
 A distanza: 2 mezze giornate da 4 ore.

Quotazione:

€ 550,00 (iva esclusa) per partecipante

Attestati:

Rilascio di un attestato di partecipazione.