LEADERSHIP: gestione del team e valorizzazione delle caratteristiche personali

La complessità organizzativa delle aziende e dei loro processi vedono sempre più manager e professional impegnati su fronti relazionali diversi, che si traducono in molte attività di tipo comunicativo: incontri, colloqui, riunioni, convention. Questo presuppone un continuo adattamento e ri-allineamento del proprio ruolo: saper cambiare e saper cambiar-si è una delle prerogative per poter gestire le diverse squadre di lavoro e poter influenzare, con il proprio stile, l’organizzazione. Il corso si propone di accompagnare i manager nell’esplorazione della complessità in cui lavorano e vivono, per sviluppare capacità di azione nel contesto organizzativo in cui operano e per raggiungere una maggiore consapevolezza dei propri strumenti personali.
PROGRAMMA :

  • Acquisire modelli mentali e comportamentali all’altezza della complessità attuale e futura
  • Conoscere e interpretare i diversi stili di leadership
  • Migliorare la consapevolezza delle logiche che determinano il funzionamento delle organizzazioni, in generale e, del proprio gruppo di lavoro, in particolare
  • Cogliere l’offerta di poter sviluppare le competenze personali, quali: leadership, negoziazione, skill relazionali, team work e l’uso della delega, necessarie per operare con successo all’interno delle organizzazioni caratterizzati da:

Ritmi di cambiamento veloci

Imprevedibilità

Bisogni mutevoli

  • Creare la possibilità di uno scambio costruttivo ed efficace con colleghi e professionalità diverse per cogliere spunti di confronto preziosi e mettere in pratica punti di vista differenti
  • Lettura e analisi delle dinamiche relazionali interne al proprio gruppo di lavoro. Il gruppo assume un ruolo chiave per l’apprendimento e per produrre concreti risultati a livello organizzativo
  • Creare maggior complementarietà tra i concetti di regola (procedura) e autonomia (creatività): dove è possibile e/o necessario privilegiare la procedura, la regola e dove invece è più opportuno permettere slanci di autonomia e creatività per un miglioramento dell’azienda.
Docenti:

Dott.ssa Sabrina Maini

Articolo di:
Dott.ssa Sabrina Maini