SAI COSA VUOLE DIRE ESSERE 4.0? SAI COSA BISOGNA FARE PER DIVENTARLO?

Operare 4.0 non vuol dire acquistare una macchina o un impianto con le facilitazioni previste dal decreto governativo, ma occorre rispondere a precise richieste di cambiamento organizzativo, cioè:

  • Produzione unitaria “one to one”,ossia:

Riprogettare i prodotti ( personalizzati o personalizzabili) nell’ottica delle esigenze di mercato di oggi e di domani (utilizzando l’Analisi dei valori-AVP, la Variety Reduction-VR e il Design to cost-DTC)

  • Tempi e costi di consegna sempre più contenuti per una maggiore produttività e un maggior utilizzo degli impianti, ciò vuol dire:

Produrre in 6 sigma in un’ottica di sistema con macchinari ed impianti dotati di sensori per l’autocontrollo (meno scarti) e per facilitare la manutenzione predittiva (meno fermate)

  • Organizzazione flessibile:

E’ necessario in questo caso ridefinire la struttura da un insieme di funzioni ad un insieme di processi adattabili al variare delle esigenze. Allargare con la digitalizzazione e l’IOT- INTERNET OF THINGS- la gestione e la raccolta delle informazioni (BIG DATA). Utilizzare metodi statistici per analizzare, validare e scegliere le sole informazioni utili e affidabili

  • Risorse umane più competenti, responsabili e disponibili a cambiare con frequenza attività e posti di lavoro:

Occorre formare le risorse umane in continuo, nell’ottica di fornire loro quelle competenze per gestire, in maniera efficace ed efficiente, i processi e migliorare i loro skills per operare nei gruppi di lavoro.

I consulenti CUBO possono aiutarti a facilitare il percorso e il raggiungimento degli obiettivi, con un costo recuperabile in tempi brevi per effetto dei risparmi conseguiti.

Ti mostriamo di seguito le fasi del percorso per la trasformazione delle tua azienda in un’azienda 4.0:cubo-40-timeline-prova-balena-ridotta